Colleggiata San Isidro, madrid.

Cosa fare a Madrid a settembre? Idee e consigli 2024

Se stai leggendo questo articolo, è probabile che stai pianificando una visita a Madrid a settembre o semplicemente sei curioso di scoprire cosa offre questa fantastica città in questo periodo dell’anno. Bene, sei nel posto giusto! Mi chiamo Luca e vivo a Madrid da molti anni.

Amo questa città e non vedo l’ora di raccontarti tutto quello che puoi fare e vedere qui a settembre.
In questo articolo parlerò di:

  • Il Clima di Madrid a Settembre
  • Cosa fare e vedere a Madrid a settembre
  • Feste e Eventi Popolari
  • Consigli Pratici per organizzare la tua Visita

Pronto? Vamos!

Le attività imperdibili durante il tuo viaggio a Madrid

I tour più belli in italiano

  • Free Tour di Madrid: 2 ore e mezza per scoprire tutta la storia e i luoghi emblematici della capitale spagnola.
  • Autobus turistico: Esplora comodamente tutti i luoghi principali della città mentre ascolti un audioguida.
  • Spettacolo di flamenco: Vivi l’arte di questa danza assistendo a uno spettacolo unico.

Per chi ama l’arte e vuole scoprire le opere dei Musei più importanti del mondo a Madrid

Le migliori attività da fare in famiglia con i tuoi ragazzi

Dove alloggiare a Madrid

Cosa Fare a Madrid a Settembre

Qui di seguito troverai una lista di attività che coprono un po’ tutti gli interessi e se cerchi un programma giornaliero ti invito a leggere i miei itinerari come “Cosa vedere 2 giorni a Madrid” oppure “Cosa vedere 3 giorni a Madrid”

Esplorare il Centro Storico

Free tour Madrid

Madrid è una città che va vissuta a piedi. Il centro storico è un labirinto di stradine, piazze affascinanti e edifici storici. Parti dalla Puerta del Sol, il cuore della città e famosa per essere il chilometro zero delle strade radiali spagnole, e arriva a Plaza Mayor, una delle piazze più belle di Madrid con i suoi caratteristici portici. Da lì, puoi raggiungere il Palazzo Reale, la residenza ufficiale dei re di Spagna. Non dimenticare di fare una passeggiata nei giardini del Palazzo e di visitare la Cattedrale dell’Almudena.

Ti consiglio questo free tour per conoscere nei dettagli la storia della città.

Visitare i Musei

Entrata al Museo Thyssen-Bornemisza, Madrid

A Madrid abbiamo Il Triangolo dell’Arte che comprende tre dei musei più importanti del mondo: il Museo del Prado, il Museo Reina Sofía e il Museo Thyssen-Bornemisza. A settembre, i musei non sono affollati come in alta stagione, quindi è il momento perfetto per una visita.

  • Museo del Prado: Se ami i grandi maestri della pittura, questo è il posto per te. Qui troverai opere di Velázquez, Goya, El Greco e molti altri. Il Prado è uno dei musei più importanti al mondo, e potrai facilmente trascorrere un’intera giornata senza annoiarti.
  • Museo Reina Sofía: Questo museo è dedicato all’arte contemporanea e moderna. La sua opera più famosa è senza dubbio il “Guernica” di Picasso. Ma non dimenticare di visitare anche le opere di Dalí e Miró.
  • Museo Thyssen-Bornemisza: Questo museo ospita una collezione privata incredibilmente ricca e varia, con opere che spaziano dal Rinascimento all’arte moderna. È un ottimo complemento agli altri due musei e offre una panoramica completa della storia dell’arte.

Questi sono solamente tre dei nove musei da vedere assolutamente, leggi il mio articolo “i Musei da vedere a Madrid”

Godersi i Parchi

Passeggiata al parco,Madrid

Settembre è un mese perfetto per godersi i numerosi parchi di Madrid. Il Parco del Retiro nel quartiere Paseo del Arte è senza dubbio il più famoso. Puoi fare un giro in barca sul laghetto, visitare il Palazzo di Cristallo o semplicemente rilassarti su una panchina. Il Retiro è il luogo ideale per fare una pausa caffè nei suoi bar o semplicemente passeggiare tra le sue splendide aiuole fiorite.

Se cerchi qualcosa di meno turistico, il Parco del Oeste è una buona alternativa, con il suo bellissimo Tempio di Debod, un autentico tempio egizio donato alla Spagna negli anni ’60. La vista del tempio al tramonto è spettacolare e offre una cornice perfetta per fotografie indimenticabili.

Assaporare la Cucina Madrilena

tapas a la latina,Madrid

Non potete lasciare la città senza aver provato alcuni piatti tipici spagnoli. Ecco alcuni che ti consiglio:

  • Mercado de San Miguel: Questo mercato è un paradiso per gli amanti del cibo. Qui puoi assaggiare una grande varietà di tapas e piatti tipici, accompagnati da un buon vino spagnolo. È anche un ottimo posto per acquistare prodotti locali da portare a casa come souvenir, anche se esistono tantissimi altri mercati a Madrid, questo è il più turistico.
  • Cocido madrileño: Questo è il piatto invernale per eccellenza, ma a settembre potrai già trovare qualche ristorante che lo serve. È uno stufato a base di ceci, carne e verdure, davvero sostanzioso. ti consiglio di provare il cocido al ristorante Malacatín, famoso per la sua versione tradizionale del piatto.

Per altri piatti tipici e dove provarli leggi il mio articolo “Guida ai piatti tipici di Madrid”

Partecipare agli Eventi Sportivi

Santiago Bernabeu a Madrid

Settembre è anche un buon mese per gli amanti dello sport. Se sei appassionato di calcio, con l’inizio del campionato, non puoi perdere l’occasione di vedere una partita del Real Madrid al Santiago Bernabéu o dell’Atlético Madrid al Wanda Metropolitano. L’atmosfera negli stadi è elettrica e assistere a una partita è un’esperienza unica.

Hai anche la possibilità di visitare il Museo del Real Madrid nelle ore prima dell’inizio della partita.

Visitare i dintorni di Madrid

Toledo, Spagna

Se hai qualche giorno in più a disposizione, ti consiglio di fare una gita fuori porta. A pochi chilometri da Madrid ci sono diverse località che meritano una visita:

  • Toledo: Questa città medievale è un vero gioiello. Le sue strette vie lastricate e i suoi monumenti storici vi faranno fare un salto indietro nel tempo. Non perdetevi la Cattedrale di Toledo e l’Alcázar, una fortezza imponente che domina la città. Qui puoi trovare un itinerario completo di Toledo.
  • Segovia: Famosa per il suo acquedotto romano e per l’Alcázar, Segovia è una meta ideale per una gita di un giorno. Provate il cochinillo asado (maialino arrosto) in uno dei ristoranti tradizionali della città per un’esperienza tipica indimenticabile. Qui trovi una guida completa di Segovia.

Feste e Eventi a settembre

Via-decorata-a-Lavapies-madrid

Settembre è un mese ricco di eventi a Madrid. Oltre ai grandi eventi, ci sono appuntamenti fissi annuali che non puoi perderti:

  • DCODE Festival: Gli amanti della musica non possono perdere il DCODE, un festival che si tiene all’Universidad Complutense de Madrid. Offre una line-up incredibile di artisti nazionali e internazionali, perfetto per chi ama la musica dal vivo. Il festival è noto per la sua atmosfera rilassata e amichevole, ideale per trascorrere una giornata di fine estate.
  • Tappa finale della “Vuelta a España“: Se sei amante del Ciclismo, come da tradizione, l’evento che parte da Lisbona ad agosto, termina passando per le strade di Madrid a settembre, non perderti il traguardo!

Il Clima di Madrid a Settembre

Palazzo Reale Madrid

Settembre è uno dei mesi migliori per visitare Madrid. Le temperature sono ancora calde, ma senza l’opprimente calore di luglio e agosto. Di giorno, le temperature oscillano intorno ai 25-30 gradi, mentre la sera si rinfrescano piacevolmente, perfette per una passeggiata sotto le stelle.

Porta con te abiti leggeri, ma non dimenticate una giacca leggera o un maglioncino per la sera.

Consigli Pratici

Metropolitana di Madrid

Prima di concludere, voglio darti consigli pratici per muoversi a Madrid e rendere il vostro soggiorno ancora più piacevole.

  • Trasporti: Madrid ha un’ottima rete di trasporti pubblici. La metropolitana è efficiente e vi permette di raggiungere facilmente tutte le principali attrazioni. ti consiglio di acquistare un abbonamento turistico, che vi permetterà di viaggiare senza pensieri per tutta la durata del vostro soggiorno.
  • Orari: Ricordate che in Spagna si pranza e si cena più tardi rispetto all’Italia. Il pranzo si consuma generalmente tra le 14:00 e le 15:00, mentre la cena non inizia prima delle 21:00. Se vi trovate in giro per la città tra le 13:00 e le 14:00, approfittate della “hora del vermut”, un’usanza locale che consiste nel fare uno spuntino accompagnato da un bicchiere di vermut.
  • Lingua: Molti madrileni non parlano italiano, quindi è sempre utile conoscere qualche parola di spagnolo. Un semplice “por favor” e “gracias” possono fare la differenza e rendere l’interazione con i locali molto più piacevole.
  • Sicurezza: Madrid è generalmente una città sicura, ma come in tutte le grandi città, fate attenzione ai borseggiatori, soprattutto nelle zone turistiche affollate e sui mezzi pubblici.

Conclusione, Cosa fare a Madrid a settembre?

Spero che questi consigli ti siano utili e ti aiutino a vivere al meglio la vostra visita a Madrid a settembre. Godi della cultura, il cibo, la storia e, soprattutto, l’atmosfera unica di Madrid. Hasta pronto!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *