La casa di Carta serie tv

La Casa di Carta: I luoghi di Madrid che hanno ospitato la serie

La capitale spagnola negli anni ha sempre ospitato i set di film di grande successo. Possiamo ricordare il bellissimo “The Bourne Ultimatum” del 2007, con il famoso attore Matt Damon che si aggirava per il centro di Madrid. Ma chi avrebbe mai immaginato che questa stessa città avrebbe ospitato la riprese del film non inglese più visto di sempre su Netflix? Sto parlando della serie “La Casa di Carta”.

Le attività imperdibili durante il tuo viaggio a Madrid

I tour più belli in italiano

  • Free Tour di Madrid: 2 ore e mezza per scoprire tutta la storia e i luoghi emblematici della capitale spagnola.
  • Autobus turistico: Esplora comodamente tutti i luoghi principali della città mentre ascolti un audioguida.

Per chi ama l’arte e vuole scoprire le opere dei Musei più importanti del mondo a Madrid

Le migliori attività da fare in famiglia con i tuoi ragazzi

Dove alloggiare a Madrid

La Trama in Sintesi

La-serie-La-casa-di-Carta-

Per chi non conoscesse La Casa di Carta, cosa quasi impossibile dato il suo successo globale, la trama parla di un gruppo di persone guidate dal “Professore” che si riuniscono per compiere il furto più grande di tutta la storia spagnola. La serie narra dallo studio all’esecuzione dell’ambizioso piano di entrare nella zecca di Stato, stampare il maggior numero possibile di soldi e fuggire via!

Naturalmente, durante gli episodi si susseguono una serie di eventi, storie d’amore, tradimenti e morti che mantengono la tensione altissima fin dall’inizio che la rendono un successo planetario.

Dove hanno girato La casa di carta a Madrid?

Voglio evitare spoiler a chi, improbabilmente, non l’avesse ancora vista, così in questo articolo voglio parlarti solamente dei luoghi dove hanno girato le scene principali. Se sei appassionato della Casa di Carta e hai in programma un viaggio a Madrid, ti consiglio questo itinerario, così potrai fare un salto per scattare tantissime foto autonomamente o partecipare a un tour sulle location cinematografiche di Madrid.

I luoghi principali della prima e seconda stagione

Dove si trova la Zecca di Stato della serie la Casa di Carta?

Uno dei luoghi principali della serie è la Zecca di Stato (Fabrica Nacional de Moneda y Timbre), il posto del grande furto da cui inizia tutta la storia. Tuttavia, c’è un dettaglio importante: per motivi di sicurezza, non è stato possibile allestire il set sul luogo reale.

Quindi, ciò che si vede in televisione è il Consejo Superior de Investigaciones Científicas (CSIC), situato nella Calle Serrano 117 nel quartiere di Salamanca. In questo luogo è stata girata una delle scene più suggestive della serie, il ritorno di Tokyo!

Un’altra scena epica della serie è quella della stampa dei soldi. Naturalmente, non è stato possibile neanche in questo caso utilizzare le macchine della Fabrica de la Moneda. Il luogo in cui è stata girata questa scena è un piano dedicato alla stampa del famoso quotidiano spagnolo ABC, situato in una fabbrica al di fuori della città, nella località di Torrejón de Ardoz.

I luoghi principali della terza e quarta stagione

L’inizio di queste stagioni si concentra interamente sulla Banca di Spagna, dove il nuovo piano del professore è rubare l’oro custodito nei caveau.

Dove si trova la Banca di Spagna della Casa di carta?

Anche in questo caso, per motivi di sicurezza, la serie non è stata girata direttamente nella Banca, ma ciò che vedete è il Palazzo del Ministero de Transportes, Movilidad y Agenda Urbana situato al Paseo de la Castellana numero 67.

Il vero Banco de España si trova nella celebre Plaza de Cibeles, nei pressi del Paseo del Arte, dove si erge un magnifico palazzo del XIX secolo.

Ricordate il piano del Professore per rubare l’oro? Quello che viene narrato nella serie è vero: la Banca di Spagna conserva sottoterra a una profondità di 35 metri, protetto da porte blindate e da un sistema di inondazione immediata, quasi 10.000 milioni di euro in lingotti d’oro, ti lascio il video in spagnolo dove parla di questo complicatissimo sistema di sicurezza.

Ovviamente, l’intero set della stanza dell’oro è stato riprodotto per le riprese in un posto esterno.

Durante la quarta stagione, uno scenario che compare frequentemente è il Casino di Madrid, situato al numero 15 della Calle de Alcalá, soprattutto il bar dove è stata girata la scena con Palermo, Berlino e il Professore che discutono sul piano.

In conclusione, in tutta la serie c’è un po’ di Madrid, persino la scena delle mongolfiere che lanciano soldi o il messaggio che il Professore lancia in video ai cittadini madrileni è stata girata nella famosissima Plaza de Callao, situata sulla Gran Vía.

I luoghi principali della serie fuori da Madrid

Altri luoghi degni di nota dove è stata girata la serie sono i due posti in cui il gruppo si riunisce prima di organizzare l’attacco alla Fabrica de la Moneta e in un secondo momento il furto dell’oro nel Banco de España.

Il primo ambiente, chiamato la Casa di Toledo nella serie, in realtà non è a Toledo, ma bensì nella località di Torrelodones. Si tratta di un antico palazzo utilizzato per cerimonie ed eventi, la Finca El Gasco, una vecchia residenza di un marchese, situato nel cuore del Parco Regionale del Curso Medio del Río Guadarrama, uno spazio splendido immerso nella natura.

Il secondo luogo presentato nelle terza e quarta stagione è la bellissima Ermita de San Frutos, un tempio del 1903 situato nel mezzo del Parco Naturale de las Hoces del Duratón, nella provincia di Segovia. Ma si tratta solamente dell’esterno, poiché l’interno dell’Ermita che appare nella serie è un altro palazzo, utilizzato anch’esso per cerimonie ed eventi, che si trova sempre nella Provincia di Segovia: l’Abadía de Santa María Real de Párraces, una costruzione di origine medievale, potete notarla nella ripresa dove Berlino celebra il suo matrimonio cantando il celebre brano “Ti amo”.

L’ultimo luogo consigliatissimo da visitare sono i mulini a vento che si trovano nella provincia di Toledo, precisamente a Consuegra. Questi compaiono nella serie nel momento in cui il Professore scappa con Marsiglia in moto e attraversa questi campi, dove è possibile ammirare questi bellissimi mulini perfettamente conservati.

In Conclusione

Come avete notato Madrid è stata la principale scelta per registrare gli avvenimenti più emozionanti della serie, nelle stagioni finali il cast è uscito anche dai territori spagnoli arrivando fino in Thailandia, Danimarca, Panamá e nella nostra Italia, precisamente a Firenze dove in quest’ultimo video si può apprezzare la bellissima Cattedrale di Santa Maria del Fiore e dopo, avere un veduta dall’alto dell’Ermita de San Frutos a Segovia, durante l’incontro tra Berlino e il Professore.

Articoli simili

Un commento

  1. Having read this I thought it was very informative.
    I appreciate you spending some time and effort to put
    this short article together. I once again find myself personally spending way too much
    time both reading and posting comments. But so what,
    it was still worthwhile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *