La statua dell’Orso e il corbezzolo, simbolo di Madrid

Quanti giorni per visitare Madrid? Consigli e Guida 2024

Vuoi sapere quanti giorni servono per visitare Madrid?

La capitale spagnola è una delle dieci città più grandi d’Europa e offre una vasta gamma di monumenti, musei e quartieri da visitare. Generalmente, ci vogliono almeno 4 giorni per godersi la città e scoprire le sue bellezze, anche se la durata dipende dal tempo a disposizione.

In questo articolo, fornirò consigli su itinerari che possono essere fatti in base al tempo disponibile, indipendentemente dal fatto che sia la prima volta o meno che visiti la città. In particolare, parlerò di cosa fare a Madrid in 1 giorno, 2 giorni, 3 giorni, 4 giorni, 5 o 7 giorni.

Le attività imperdibili durante il tuo viaggio a Madrid

I tour più belli in italiano

  • Free Tour di Madrid: 2 ore e mezza per scoprire tutta la storia e i luoghi emblematici della capitale spagnola.
  • Autobus turistico: Esplora comodamente tutti i luoghi principali della città mentre ascolti un audioguida.

Per chi ama l’arte e vuole scoprire le opere dei Musei più importanti del mondo a Madrid

Le migliori attività da fare in famiglia con i tuoi ragazzi

Dove alloggiare a Madrid

Cosa fare a Madrid in 1 giorno

La statua di Filippo III nella Plaza Mayor di Madrid

Un giorno per visitare Madrid è veramente troppo poco, anche se non è impossibile per vedere alcune attrazioni principali. La tua giornata dovrebbe iniziare veramente presto per non perdere neanche un minuto del tuo unico giorno nella capitale e se hai la possibilità prenota un free tour del centro storico al mattino.

Cosa vedere a Madrid in un giorno?

  • Puerta del Sol: Una delle principali piazze di Madrid. Perditi nelle sue storiche stradine. Puoi arrivarci con la metropolitana scendendo alla fermata Sol (linea 1, 2 e 3).
  • Plaza Mayor: Un’altra importantissima piazza che si trova a due passi dalla Puerta del Sol, ricca di storia. Qui puoi vedere il palazzo “Casa de la Panadería”, che puoi riconoscere per la sua facciata completamente dipinta e per il grande scudo reale di Carlo II.
  • Mercado de San Miguel: Sempre in zona, fai una pausa pranzo nel punto gastronomico più famoso di Madrid e prova i piatti locali.
  • Museo del Prado: Nel pomeriggio, visita una delle pinacoteche più importanti del mondo. Puoi arrivarci scendendo alla fermata metropolitana Banco de España (linea 2).
  • Gran Vía: Concludi la tua giornata con una passeggiata sulla Gran Vía tutta illuminata e magari cenando in qualche ristorante tipico.

In questo articolo ho fatto un itinerario preciso per non perderti nulla nel tuo unico giorno nella capitale con tanto di mappa per guidarti al meglio! Clicca qui per leggerlo.

Cosa fare a Madrid in 2 giorni

Palazzo Reale di Madrid

Sei in città per un weekend per caso?

Due giorni sono ancora troppo pochi per conoscere bene la città, ma cosa puoi vedere in 2 giorni a Madrid?
Oltre ai punti che ti ho elencato precedentemente, puoi aggiungere al tuo itinerario:

  • Parco del Retiro: È il principale parco nel cuore della città, con molti sentieri, monumenti, giardini da esplorare e bar dove rilassarsi allontanandosi dal caos della città. Per arrivarci, prendi la metropolitana (Linea 2) fino alla fermata Retiro.
  • Museo Reina Sofia: Il principale museo di arte moderna della città, puoi raggiungerlo in metropolitana scendendo alla fermata Estación Del Arte (linea 1).
  • Palazzo Reale di Madrid: È la residenza ufficiale del re, il palazzo è stato costruito nel XVIII secolo ed è uno dei più grandi d’Europa. Per arrivarci, prendi la metropolitana (Linea 5) fino alla fermata Opera.
  • Cattedrale dell’Almudena: Si trova di fronte al palazzo reale e puoi visitare il suo museo e la sua cripta, la più bella di Spagna.
  • Quartiere La Latina: Puoi visitare questo quartiere pieno di storia e fermarti per cenare nei numerosi bar di Tapas. Ci arrivi prendendo la linea 5 della metropolitana, fermata “La Latina”.

Vuoi saperne di più? in questo articolo avrai molte più idee con un itinerario completo per passare nel migliore dei modi i tuoi 2 giorni o il weed end a Madrid. Clicca qui per leggerlo.

Cosa fare a Madrid in 3 giorni

IL Tempio di Debob

Se stai visitando Madrid per 3 giorni, già puoi vedere molte cose, dedicandole il tempo che meritano.

Cos’altro possiamo vedere a Madrid in 3 giorni?

Puoi aggiungere queste attrazioni al tuo itinerario per il terzo giorno, godendo anche del quartiere che le ospita:

  • Museo nazionale Thyssen-Bornemisza: Completa il “triangolo dell’arte” insieme al Museo del Prado e al Centro de Arte Reina Sofía. Questo museo raccoglie opere europee dal Medioevo fino al XX secolo.
  • Giardino Botanico Reale: Dichiarato “Giardino Artistico”, ha più di 5000 specie diverse ed è uno dei giardini botanici più importanti per la conservazione della biodiversità. È uno spazio ideale per passeggiare e rilassarsi.
  • Tempio di Debod: È considerato un’importante testimonianza dell’architettura dell’antico Egitto. Si possono ammirare alcune stanze con dipinti murali. Puoi arrivarci con la metropolitana scendendo a Plaza de España (linea 3 e 10) e proseguire a piedi.
  • Eremo di Sant’Antonio de la Florida: È una chiesa costruita nel XVIII secolo ed è famosa per gli affreschi del pittore spagnolo Francisco Goya che decorano tutta la cupola. È un gioiello quasi sconosciuto di Madrid.
  • Museo del Romanticismo: È dedicato alla vita e alla cultura durante il periodo romantico in Spagna. Tra le opere più importanti si segnalano i ritratti di Francisco de Goya.
  • Ristorante Botin: Puoi concludere la giornata cenando nel ristorante più antico del mondo, provando la sua specialità di arrosto di maiale e agnello cotto in forno a legna.

In questo articolo ho preparato per te un itinerario completo per i tuoi 3 giorni a Madrid. Leggi qui.

Cosa fare a Madrid in 4 giorni

Il Museo di Storia, Madrid

Vuoi visitare Madrid per 4 giorni? Perfetto!

Come ti ho detto all’inizio, penso che 4 giorni siano il minimo per visitare questa città, in modo da avere più tempo a disposizione per esplorare nuovi quartieri e scoprire nuove attrazioni.

Lasciando da parte i musei più famosi come il Prado e il Reina Sofia, al quarto giorno puoi visitare anche questi musei quasi sconosciuti ai turisti ma molto interessanti. Dai un’occhiata a questi e vedi se possono interessarti:

  • Museo de Historia: Questo museo si trova a Chueca e espone una vasta collezione di oggetti e documenti che raccontano la storia della città di Madrid, dalla preistoria ai giorni nostri. La fermata della metropolitana più vicina è Tribunal, sulla linea 1 o 10.
  • Palazzo di Liria: Questa casa-museo si trova a Malasaña ed è di proprietà dei duchi di Alba. È utilizzata come galleria d’arte per la collezione privata della famiglia, con quadri di immenso valore che puoi ammirare con una guida in italiano del palazzo. La fermata della metropolitana più vicina è Ventura Rodriguez, sulla linea 5.
  • Museo de San Isidro: Con la visita a questo museo, che dispone di una visita guidata in italiano, puoi vedere la cultura e la storia religiosa della città di Madrid. Tra le opere più importanti del museo ci sono i dipinti della scuola madrilena del XVII secolo. La fermata della metropolitana più vicina è La Latina, sulla linea 5.
  • Museo Naval: Si trova vicino al parco del Retiro ed è un museo dedicato alla storia della Marina spagnola. È stato fondato nel 1843 ed è uno dei musei più antichi della Spagna. La fermata della metropolitana più vicina è Banco de España, sulla linea 2.
  • Museo Archeologico Nazionale: Questo è uno dei musei archeologici più importanti al mondo e ospita inoltre una sezione dedicata all’arte visigota e mozarabica, unica al mondo. La fermata della metropolitana più vicina è Serrano, sulla linea 4.
  • Museo Cerralbo: Questa è un’altra casa-museo nei pressi di Plaza de España, che mostra la collezione privata del Marchese di Cerralbo e racchiude opere di artisti come El Greco, Goya e Zurbarán, nonché oggetti provenienti dall’antica Grecia, Roma ed Egitto. Il museo ospita anche una vasta collezione di armi antiche. La fermata della metropolitana più vicina è Plaza de España, sulla linea 3 o 10.
  • Museo Lazaro Galdiano: Fondato nel 1948 dal collezionista José Lázaro Galdiano, tra le opere più importanti della collezione ci sono dipinti di artisti spagnoli, tra cui Francisco de Goya, Diego Velázquez e Joaquín Sorolla. All’interno c’è anche una grande collezione di opere d’arte decorativa, tra cui mobili, orologi, vasi e porcellane. La fermata della metropolitana più vicina è Gregorio Marañón, sulla linea 7 o 10.
  • Real Academia de Bellas Artes: A pochi passi da Sol si trova questa istituzione culturale fondata nel 1744 dal re Felipe V e ospita un’importante collezione di opere d’arte, che comprende dipinti, sculture, disegni e stampe. Con un entrata online veramente economica.
  • Stadio Santiago Bernabeu: Se sei amante del calcio, non puoi perderti il tour nel museo del Real Madrid. La fermata della metropolitana più vicina è Santiago Bernabeu, linea 10.
  • Museo Taurino: Il museo presenta una vasta collezione di oggetti legati al mondo della corrida, tra cui costumi da torero, armi e oggetti utilizzati durante le corride, per scoprire questa antica tradizione spagnola, puoi partecipare a un Tour che comprende anche la visita della bellissima Arena de Toros. La fermata della metropolitana più vicina è Ventas, linea 2 o 5.

Vuoi una guida completa per i tuoi 4 giorni a Madrid? Clicca qui per scoprirla!

Cosa fare a Madrid in 5 giorni

Toledo, Spagna

Se la tua visita a Madrid dura 5 giorni, al quinto giorno ti consiglio, se sei amante dell’architettura, di visitare le numerose chiese storiche della città, come la chiesa di San Gines o la chiesa di San Martin, che ho descritto dettagliatamente in altri articoli . In alternativa, perché non fare una gita fuori porta?

Quindi, dove andare e cosa vedere fuori Madrid?

Toledo è una città con un grande patrimonio culturale e artistico ed è un’ottima opzione per un’escursione da Madrid il tuo quinto giorno. È molto semplice raggiungerla e il modo più veloce è con il treno ad alta velocità (AVE) che parte dalla stazione di Atocha. I biglietti possono essere acquistati online o presso le biglietterie automatiche in stazione.

La durata del viaggio è di 30-45 minuti, a seconda del treno che hai scelto. I prezzi variano in base alla classe di viaggio, all’orario e alla data di partenza e partono da circa 13 €.

Una volta arrivato alla stazione di Toledo, il centro storico dista solamente 20 minuti a piedi o puoi prendere gli autobus numeri 5, 22, 61 o 62, che fermano proprio fuori la stazione e ti portano direttamente a Plaza de Zocodover, il centro della città.

Cerchi una guida completa con Mappa per passare i tuoi 5 giorni a Madrid? Leggi la guida completa qui.

Cosa fare a Madrid in una settimana

Cattedrale di Segovia

In una settimana c’è tanto da vedere a Madrid e puoi goderti ogni singolo quartiere. Puoi leggere gli articoli che ho dedicato ad ogni singola zona, con la sua storia, per conoscerla approfonditamente e avere tanti consigli su cosa vedere, come arrivarci e dove mangiare a portata di mano.

Per quanto riguarda il settimo giorno, consiglio di fare un’escursione fuori Madrid. Nelle vicinanze ci sono molti paesini caratteristici e storici, ma ti consiglio in particolare Segovia.

Segovia è una città storica e incantevole, ed è facilmente raggiungibile con una escursione di una giornata da Madrid, con il treno o in autobus. Prendendo il treno dalla stazione di Chamartin, impiegherai circa 30 minuti, ma il prezzo del biglietto varia a seconda del treno e della data, e puoi comprarlo in stazione o sul sito della Renfe. Un’altra opzione è l’autobus, che non è una cattiva alternativa: con la compagnia economica Avanza, il viaggio dura un’ora e mezza e costa 4€.

In conclusione, Madrid è una città vibrante e affascinante che offre una varietà di esperienze uniche per i visitatori!
Ovviamente dipende sempre dal tuo tempo a disposizione, però spero che con questo articolo di averti dato una dritta per non perderti nulla di questa fantastica città!

Vuoi saperne di più? Ho preparato un itinerario completo, incluso una mappa, per trascorrere 6 o 7 giorni a Madrid. Clicca qui.

In fine, è importante quando si viaggia non partire impreparati; in questo articolo ti darò molti consigli per organizzare un viaggio perfetto a Madrid. Leggi l’articolo qui.

Articoli simili

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *